riprova righini… riprova!

Ciao, vuoi sapere chi è simone?

ho creato questa pagina per quei curiosi (come sono spesso io delle identità delle persone) che vogliono sapere chi sono e cosa faccio.

simo

Mi chiamo simone righini, classe ’81, nato in provincia di Parma. Sono papà di Camilla, fidanzato con Martina e perito informatico nel tempo libero.

Fare il papà è l’emozione più bella… per il resto mi piace cantare, urlare e fare rumore (anche se non lo faccio quasi mai). Studio e osservo, poi mi piace scrivere di quello che osservo.

Di solito parto dalla mia esperienza personale, non sono un “esperto” e soprattutto non sono nè laureato nè dottore, quindi prendi tutto quello che leggi esattamente per quello che è: un’esperienza personale che potrebbe non essere ripetibile.

vuoi ricevere un avviso quando scrivo un nuovo articolo?



contatta simone tramite:

biografia sentimentale

Non credevo di essere bravo in qualcosa, in generale sono cresciuto col costante allarme della TV che faceva di tutti vincenti o signor nessuno, e verso i 20nt anni ero arrivato a credere fermamente che sarei stato un signor nessuno. Avevo un po’ tutte le malattie del “benessere”: depressione, obesità, chissà e forse avevo anche il colesterolo alto. Poi piano piano, un po’ col supporto dei genitori, degli amici e con la psicologia, mi sono costruito la vita che ho oggi, piena di gioie e con tanto stress “non rimandabile a domani”, soddisfatto e con tante cose da scoprire e da fare. Nel 2009 ho conosciuto Martina, e dopo qualche tempo ho capito che è il genere di persona con cui si può affrontare una sfida impossibile, forse anche lei ha sentito qualcosa di simile… e nel 2012 è nata Camilla. Così questo blog che all’inizio era un semplice “sfogo” oggi cerca di essere anche utile, scrivendo di ciò che ho scoperto in questi anni.

martina e camilla

cosa significa rrr

Questo sito, harrr.org è nato da un’idea di Martino, il mio sito, RRR all’inizio significava semplicemente “Residence le Rose, Rimini” ovvero il posto dove è morto Pantani. Poi, col passare del tempo si è trasformato in “Riprova, Resisti, Ricomincia” per ricordare a me stesso che si può sempre ricominciare. Da qualche anno è Riprova, Righini, Riprova! e tutto sommato significa sempre la stessa cosa, si cade, ci si rialza.

un minimo di biografia lavorativa

Ho vissuto in un hotel fino ai 16 anni, ho studiato informatica, poi sono andato a lavorare come grafico web, ho fatto un anno di master in psicologia senza aver mai fatto l’università. Poi ho sbroccato e sono andato a fare l’aiuto cuoco per 6 mesi, dopodichè mi hanno cacciato dalla cucina (facevo pena) e mi hanno detto “se vuoi prova alla reception dell’hotel… oppure torni a casa”, così ho iniziato col customer care e nel tempo libero ho fatto siti web e marketing per gli hotel. Poi… ho trovato un lavoro fantastico in Sardegna, e due persone fantastiche che mi hanno dato fiducia, speranza… e tempo per studiare. Così dal 2007 mi occupo di SEO (qui trovi il mio CV su Linkedin e qui il resto della mia biografia lavorativa).

pubblicità

su alcune pagine di questo sito puoi trovare pubblicità, qui è spiegato come funziona e quanto costa.

a volte dipingo

R44R

Metto qui alcune frasi di Cesare Pavese che mi porto dietro da quando ho fatto il mio primo sito web nel ’98:

“Una vigna che sale sul dorso di un colle fino a incedersi nel cielo, è una vista familiare, eppure le cortine dei filari semplici e profonde appaiono una porta magica. (…)
La visione s’accompagna al sospetto che queste non siano se non le quinte di una scena favolosa in attesa di un evento che né il ricordo né la fantasia conoscono. Qualcosa di inaudito è accaduto o accadrà su questo teatro.”

Dear english readers, sorry this blog’s archive is mainly in italian. You can find here the latest english posts, here’s my  Google profile