Trascendentale - Notizie dal mondo
 ARCHIVIO | CRONACA | STORIA | SCIENZA | ATTUALITA' | ALIENI | PADRE PIO | NANI | LITTLE TONY | INCHIESTE



Un piano segreto, assassini pronti a uccidere Gesù, trame oscure tra le mura vaticane. Ma chi c’è dietro? La verità è forse nascosta in un misterioso enigma.

E’ un piano che finora è rimasto conosciuto a pochi. Pochi ma cattivi. Anzi, assolutamente diabolici. La nostra fonte viene direttamente dalle mura del Vaticano ed è da considerarsi del tutto affidabile. Se si è decisa a parlare, sebbene in forma anonima e comunicando con noi tramite un codice segreto, l’ha fatto non perché vile e traditrice, bensì per amore della cristianità.

Che la Chiesa di Roma ultimamente fosse diventata un ginepraio di complotti e tradimenti è ormai cosa nota. Eppure quello che viene fuori ora supera ogni possibile immaginazione.

“Quando Gesù Cristo ritornerà è ovvio che il Vaticano dovrà farsi da parte” dice la nostra talpa. “Questo a Roma lo sanno da secoli e infatti da secoli si preparano a questo appuntamento. Esiste una loggia interna alla Chiesa il cui compito è di preparare assassini con l’obiettivo di uccidere, per una seconda volta, Gesù.”

La preoccupazione del Vaticano, una volta che Gesù ritornerà tra gli uomini, è quella di perdere il dominio sul mondo. Dietro questa misteriosa loggia, di cui fanno parte importanti cardinali e in passato perfino qualche papa, c‘è una grossa organizzazione che la nostra talpa non ha voluto rivelare. Non si tratta degli ebrei – cosa che non ci avrebbe sorpreso – nè di massoneria, alieni o servizi segreti. In cima a tutti c’è ben altro.

“Sono davvero molto potenti, voi nemmeno immaginate dove possono arrivare. Il mondo come lo conoscete è solo una farsa: potete vedere solo quello che loro decidono di farvi vedere. Tessono le loro fila ovunque: massoneria, sette e altre religioni non sono altro che loro dipendenti, spesso inconsapevoli.”

Oltre a non volerci rivelare, almeno per il momento, maggiori dettagli sul terribile piano di morte, la nostra fonte non ha voluto dirci nemmeno quanto l’attuale papa sia coinvolto o consapevole del reale scopo della Chiesa che governa o dovrebbe governare. E’ anche lui una marionetta? E allora chi è il burattinaio?

Tra i tanti messaggi che la nostra fonte ci ha mandato, non tutti di facile comprensione, ci ha colpito particolarmente l’ultimo, che forse contiene la chiave di tutto:

“IL MERLO, MACABRE REGNO. LUI SCANSA E SPALA. LASCIA IL SUO SEGNO”

Successivamente la talpa ha interrotto ogni comunicazione. Chi è il merlo? Qual è il suo segno? Qual è il vero significato di questa frase? Interrogativi che per il momento lasciamo inevasi, cari lettori, nella speranza che qualche cervellone tra voi sappia trovare una soluzione.

   31 luglio 2012