Trascendentale - Notizie dal mondo
 ARCHIVIO | CRONACA | STORIA | SCIENZA | ATTUALITA' | ALIENI | PADRE PIO | NANI | LITTLE TONY | INCHIESTE



Finalmente svelato il mistero del cosiddetto “uomo vitruviano” di Leonardo Da Vinci, il noto genio alieno. La soluzione era sotto gli occhi di tutti, ma nessuno se n’era avveduto. E’ un alieno anch’esso. Un alieno a quattro braccia che non è mai stato riconosciuto, così come la donna che siede accanto a Cristo nell’Ultima Cena e che nessuno aveva notato, prima di quell’eresiarca di Dan Brown.

Ed ecco spiegate le incredibili scoperte del geniale artista e scienziato. Come molti avevano sospettato, venivano da un altro pianeta.

Quali incredibili sviluppi per la scienza mondiale potrebbero essere rappresentati da questa travolgente scoperta della nostra redazione? Quali scenari si aprono, da domani, in relazione al fatto che l’augusto scienziato da Vinci conosceva gli alieni a quattro braccia?

Lo abbiamo chiesto al prof. Ennio Rescagno, dell’Università di Trezzano sul Naviglio. “Sicuramente il mondo non sarà come prima”, ha detto il professore, “e mi spingo a dire che ci stiamo avviando anche noi, ad avere quattro braccia.” Il quadro che ne emerge è quantomai inquietante, cari amici.

Stiamo per diventare tutti ottomani? Il nostro modo di vivere è ormai giunto al suo catastrofico capolinea? Il mondo, l’Italia e il paese di Vinci in particolare, tremano al solo pensiero.

    5 giugno 2005