Trascendentale - Notizie dal mondo
 ARCHIVIO | CRONACA | STORIA | SCIENZA | ATTUALITA' | ALIENI | PADRE PIO | NANI | LITTLE TONY | INCHIESTE



Nella valigia hanno una cartina dell’Italia, una minigonna, un perizoma, un manuale di controllo della mente e una pozione magica in grado di far innamorare chiunque. Sono tutte bellissime, con gli occhi chiari e le gambe lunghe. E sono pronte a tutto.

E’ un vero e proprio esercito di donne rumene che non abbiamo timore di chiamare “vampire”, visto che il loro scopo è solo uno: venire in Italia, rubare un uomo a un’italiana e – attraverso oscure arti magiche – succhiargli tutti i soldi possibili.

Grazie alla “brillante” idea dei potenti di turno di rendere perfino la Romania un paese europeo, ora per loro, le donne vampiro, sarà facilissimo entrare nel nostro Paese.

Non dovranno più mascherarsi da badanti, donne delle pulizie o prostitute come hanno sempre fatto. Ora potranno arrivare in massa, agguerrite, pronte a rovinare le famiglie italiane. Addirittura due milioni, secondo le stime di alcuni scienziati, non ancora rese pubbliche per non causare eccessivi allarmismi nel Paese. Ma le donne italiane a nostro parere devono sapere che il loro matrimonio – e successivamente la loro amata Patria – rischia di morire per sempre!

Dapprima vostro marito vi sembrerà solo un po’ strano, magari stanco a causa del lavoro. Ma questo non sarà che l’inizio. Successivamente smetterà di rivolgervi la parola. I soldi che un tempo portava a casa per cibare i vostri figlioli verranno utilizzati esclusivamente per la donna ammaliatrice dell’est, che vorrà sempre più regali, pellicce, gioielli, cene in ristorante e così via.

Mentre voi lo aspetterete in cucina, con la cena che si fredda davanti agli occhi, il vostro caro sarà in un night-club a bere spumante con una bionda 25enne di nome Ramona, Natasha, Dracula o chissà quale altro terribile nome non italiano, che lo ipnotizzerà, grazie alla magia nera appresa fin dall’infanzia nelle desolate lande dell’est, facendolo diventare il suo schiavo.

Infine, quello che un tempo era il vostro fedele compagno, l’uomo che vi aveva giurato di stare per sempre al vostro fianco, vi chiederà di firmare le carte per il divorzio, e non vorrà sentire ragioni. A quel punto avrà il cervello divorato dai tarli e sarà inutile anche solo tentare di discutere. La Bestia dell’Est avrà trionfato.

Dunque cosa fare per evitare un simile sfacelo? Come mettersi al riparo dall’attacco delle donne vampiro ed evitare la fine della sacra famiglia italiana, già da tempo minacciata da omosessualità, pornografia, altre religioni, prostituzione, computers, droga e musica alta?

La soluzione più ovvia sarebbe chiudere le frontiere, erigere un muro d’acciaio e marmo sul fronte rumeno e circondare la zona con l’esercito e i carri armati. Ma tutto questo sarebbe giudicato “illiberale”, esagerato, antidemocratico e via dicendo.

Quindi, donne italiane, il futuro del Paese è nelle vostre mani! Dovete essere voi a fermare la conquista del Paese da parte delle temibili creature dell’Est.

   14 gennaio 2007