1- del mondo

[...]
sebbene così il piacere del bello come quello del sublime non soltanto si differenzino dagli altri giudizi estetici per la loro universale comunicabilità, ma appunto per questa loro proprietà includano un interesse relativamente alla società (in cui sono comunicabili), è da notare che tuttavia si considera come qualcosa di sublime l’isolamento da ogni società, quando ciò sia fatto in virtù di idee superiori ad ogni interesse sensibile. esser sufficiente a se stesso, non avere quindi bisogno di compagnia, senza essere però antisocievole, cioè senza fuggirla, è qualcosa che si avvicina al sublime, come ogni liberazione dai bisogni. al contrario, il fuggire gli uomini perché si odiano, per misantropia, o per antropofobia, perché si considerano come nemici (paura degli uomini), è cosa odiosa e disprezzabile insieme.

vi è nondimeno una specie di misantropia (detta così molto impropriamente), di cui la disposizione si trova con l’invecchiare in molti uomini assennati; è uno stato d’animo che non lascia a desiderare riguardo la benevolenza, perché è abbastanza filantropico, ma che è ben lungi da trovar piacere nella compagnia degli uomini, per effetto di una lunga e trista esperienza; di ciò sono segni la tendenza alla solitudine, il fantastico desiderio di abitare in una remota campagna, ed anche (nei giovani) il sogno di una felicità su di un’isola sconosciuta al resto del mondo, ove si passi la vita con una piccola famiglia, -sogno che sanno così bene sfruttare i romanzieri pieni di robinsonate.

la falsità, l’ingratitudine, l’ingiustizia, la puerilità in quei fini che da noi stessi sono tenuti per grandi e importanti, e nel conseguimento dei quali gli uomini si fanno reciprocamente tutti i mali immaginabili, stanno in tale contrasto con l’idea di ciò che gli uomini potrebbero essere, se volessero, e con l’ardente desiderio che abbiamo di vederli migliori, che per non odiarli, perché amarli non si può, pare un piccolo sacrificio la rinunzia di tutti i piaceri sociali.

-IK, KdU, 276-

Comments are closed.